Sold out

L'età della desensibilizzazione. Modernità come amnesia ed anestesia nell'opera di quattro grandi autori dell'Europa Centrale: MiBosz, Kundera, Bauman, Singer

Italian · Paperback / Softback

Description

Read more










Con questo nuovo libro - che esce per la prima volta in italiano - Leonidas Donskis ci invita a "osare più Europa". La lezione esposta nei "biogrammi morali" di quattro grandi figure di intellettuali provenienti dall'Europa del Centro: CzesBaw MiBosz, Milan Kundera, Zygmunt Bauman e Isaac B. Singer, così come la preoccupazione dell'autore - dopo anni di esperienza diretta sia nel mondo della cultura che della politica - si concretizza in alcune domande provocatorie: "La cultura europea è forse una chimera? È più o meno come la politica europea?". All'origine del decadimento dell'idea europea Donskis pone la disattenzione, da parte della politica, per la cultura, che "viene archiviata come una chimera o come una finzione". L'unica possibilità che l'Unione Europea ha di sopravvivere al ventunesimo secolo è quella di render giustizia all'istruzione e alla cultura, nella convinzione profonda che "la cultura serve come anticipazione di politiche più giuste e coerenti".


Product details

Authors Leonidas Donskis
Assisted by P. U. Dini (Translation)
Publisher Joker
 
Languages Italian
Product format Paperback / Softback
Released 01.01.2016
 
No. of pages 148
Series Joker
I fuoricollana
JOKER
I fuoricollana

Customer reviews

No reviews have been written for this item yet. Write the first review and be helpful to other users when they decide on a purchase.

Write a review

Thumbs up or thumbs down? Write your own review.

For messages to CeDe.ch please use the contact form.

The input fields marked * are obligatory

By submitting this form you agree to our data privacy statement.