Inviare l'articolo

E-mail Link

Collegare a questo articolo:

Opzionale:

Lingua della pagina collegata:

Integrare partner ID nel link: Attualizzare link

Domande sul programma partner o sul collegamento? Contatto
CHF 21.90
Pubblicazione01.02.2018
ConsegnaPreordinazione
Aggiungi al carrello Lista dei desideri
CONSIGLIO DVD

Chi m'ha visto (2017)

Italiano
Attore Pierfrancesco Favino, Beppe Fiorello, Mariela Garriga, Dino Abbrescia, Mariolina De Fano
Regista Alessandro Pondi
Label Rai Cinema
 
Genere Commedia
Contenuto DVD
Età consigliata 6 anni
Pubblicazione 01.02.2018
Audio Italiano
Durata 105 Minuti
Formato 16/9
Anno di produzione 2017
Titolo originale Chi m'ha visto
Codice regionale
Codice regionale 2
Europa occidentale e centrale, Groenlandia, Sudafrica, Egitto e Medio Oriente, Giappone
 
Valutazione Nessuna critica disponibile

Trailer

Tra la parodia e la storia vera, Chi m'ha visto racconta la strampalata vicenda di Martino Piccione, talentuoso musicista pugliese che imbraccia la chitarra per cantanti italiani di fama internazionale ed esegue trascinanti assoli all'ombra dei riflettori. Ossessionato dall'idea di guadagnare il centro del palcoscenico e conquistare la fama che merita, Martino mal sopporta le ironie e le grette provocazioni della gente del paese, nel quale torna alla fine di ogni tour o concerto. D'altra parte lui stesso riconosce che il mondo dello spettacolo è fatto così: non conta quanto vali, conta quanto appari. Grazie all'aiuto dell'incosciente Peppino, un "cowboy di paese" senza troppi fronzoli per la testa, un piano bislacco per attirare l'attenzione dei media prende forma: sfruttando la conformazione del territorio e la scoperta del nascondiglio perfetto, Martino organizza la propria sparizione. Il gesto estremo porterà a conseguenze davvero inaspettate.
Ambientata nella Puglia dei nostri giorni ed ispirata ad una storia vera, la pellicola riflette all'interno di un contesto allegro e spensierato l'amara realtà in cui viviamo: spesso in nome di una esagerata ed effimera apparenza, dimentichiamo la sostanza delle cose.

Recensioni dei clienti

Top o flop? - Scrivi la prima recensione!