Descrizione

Ulteriori informazioni

Inizio del ventesimo secolo - Arabia Sotto il sole spietato del deserto, due sultani si incontrano faccia a faccia. Tutto attorno, sul campo di battaglia, i corpi dei loro combattenti. Il vincitore Nesib, emiro di Hobeika, detta le condizioni di pace al suo rivale Amar, sultano di Salmaah. Nessuno potrà mai più reclamare i diritti della cosiddetta terra di nessuno, denominata "La Striscia Gialla". Secondo il costume tribale Nesib "tiene in ostaggio", adottandoli, i due figli maschi di Amar, Saleeh e Auda a garanzia del trattato. Diversi anni dopo: Saleeh è un guerriero ansioso di fuggire dalla gabbia dorata e tornare nella terra del padre, mentre ad Auda interessano solo i libri e la ricerca della conoscenza. Un giorno il padre adottivo, Nesib, riceve la visita di un petroliere texano, che lo informa: il suo territorio è benedetto dal petrolio. Nesib sogna già un regno con strade, scuole ed ospedali, tutto pagato dall`oro nero che è sotto l`arida sabbia. Ma c`è un problema: il petrolio si trova nella zona di "La Striscia Gialla".

Dettagli sul prodotto

Regista Jean-Jacques Annaud
Attore Antonio Banderas, Mark Strong, Freida Pinto, Liya Kebede, Riz Ahmed, Tahar Rahim
Label Miramax
 
Genere Drammatico
Storico
Contenuto Blu-ray
Età consigliata 12 anni
Data pubblicazione 18.05.2012
Edizione Digibook
Audio Italiano (DTS-HD Master/High 5.1), Inglese (DTS-HD Master/High 5.1)
Sottotitoli Italiano
Formato 16/9
Anno di produzione 2011
Codice regionale B
 

Cast e troupe

Recensioni dei clienti

  • Lessons from the desert

    Scritta il 11. giugno 2012 da hastalavista.
    Questa recensione si riferisce a una versione alternativa.

    Weisheit ist universell und zumeist glaubensneutral. Meistens bedarf dies der Aufgeschlossenheit und Lehrsamkeit unter Reduzierung des eigenen Egos. In dieser Geschichte wird dies cineastisch transformiert. Fazit: Opulente Kulisse aus der Wüste; teilweise überzeugende cast (Protagonist & M.Strong) und eine interessante Story sind sicher die positiven Aspekte dieser Produktion. Negativ sind sicher einige unlogischen Ereignisse sowie einige Fehlbesetzungen in der cast (z.B. A.Banderas). Mit "Lawrence v.Arabien" ist das Werk nur bedingt vergleichbar. Aber es gibt eben aus diesem Teil der Welt & Thema nur wenig akzeptable Produktionen. Trotz einiger Durchhänger gibt's von mir ein .....

  • Wüstenabenteuer

    Scritta il 23. febbraio 2012 da Ölfilm.
    Questa recensione si riferisce a una versione alternativa.

    Der französische Epos-Experte Jean-Jacques Annaud zeigt einmal mehr grosses Kino in der Tradition von grossen Abenteuerklassikern wie "Lawrence von Arabien". Aufwändig inszenierte Verfilmung des Romans „Der schwarze Durst" des Schweizers Hans Ruesch.

Scrivi una recensione

Top o flop? Scrivi la tua recensione.

Per i messaggi a CeDe.ch si prega di utilizzare il modulo di contatto.

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.