Fr. 18.90

Agora (2009)

Italiano · DVD

Spedizione di solito entro 4 a 7 giorni lavorativi

Confronta le versioni

Descrizione

Ulteriori informazioni

Alessandria d`Egitto. Seconda metà del IV secolo dopo Cristo. La città in cui convivono cristiani, pagani ed ebrei è anche un vivo centro di ricerca scientifica. Vi spicca, per acume e spirito di indagine, la giovane Ipazia, figlia del filosofo e geometra Teone. Ipazia tiene anche una scuola in cui l`allievo Oreste cerca di attirare la sua attenzione. C`è però anche un giovane schiavo, Davus, attratto dalla sua bellezza e dalla sua cultura. Col trascorrere degli anni la tensione tra gli aderenti alle diverse religioni diviene sempre più palese e finisce col divampare vedendo il prevalere dei cristiani i quali godono ormai della compiacenza di Roma (anche se non di quella di Oreste divenuto prefetto). Guidati dal vescovo Cirillo e avvalendosi del braccio armato costituito dai fanatici monaci parabalani, i cristiani riescono ad annullare la presenza delle altre forme di religione e intendono regolare i conti con il pensiero che oggi definiremmo "laico" di Ipazia.

Dettagli sul prodotto

Regista Alejandro Amenábar
Attore Michael Lonsdale, Rachel Weisz, Homayoun Ershadi, Ashraf Barhoum, Rupert Evans, Max Minghella
Label Cecchi Gori
 
Genere Avventura
Storico
Contenuto DVD
Età consigliata 12 anni
Data pubblicazione 04.11.2010
Audio Italiano (Dolby Digital 2.0), Italiano (Dolby Digital 5.1), Versione originale con sottoti (Dolby Digital 5.1)
Sottotitoli Italiano
Continuti speciali Trailer, Informazioni supplementari
Durata 122 Minuti
Formato 16/9, 2.35:1
Anno di produzione 2009
Codice regionale 2
 

Cast e troupe

Recensioni dei clienti

  • gut

    Scritta il 22. luglio 2012 da zorg.
    Questa recensione si riferisce a una versione alternativa.

    empfehlenswerter Film, so etwas wie ein kleiner Geheimtipp. Ich finde auch das der Dialog besser sein könnte, trotzdem erfüllt dieser Film sein Ziel

  • world politics reloaded

    Scritta il 09. agosto 2010 da hastalavista.
    Questa recensione si riferisce a una versione alternativa.

    Diese Produktion soll auf einer wahren Begebenheit beruhen. Logischerweise sind die meisten Fakten wohl in den Wirren der damaligen Zeit zerstört oder verloren gegangen. Obwohl ein Historienschinken stellt er doch auf plastische Weise dar, wie in vielen Regionen/ Ländern -meistens in Theokratien oder stark religiös motivierten Demokratien- die Ursache des Problems meistens dogmatisch-propagierte Religionen sind,die für politische Winkelzüge eingesetzt werden. Fazit: Der Film beeindruckt durch seine Kulisse und Darstellung. Sicher hätte den Dialogen mehr Schliff nicht geschadet. Doch diese komplexe Thematik muss kommerziell rentabel sein. Die plebs würden dann das Interesse verlieren. Ergänzend, wenn auch andere Epochen, jedoch thematisch naheliegend, sind "Goyas Geister" und "Religulous" zu empfehlen.

  • A Blind leading the Blind

    Scritta il 30. luglio 2010 da ha!.
    Questa recensione si riferisce a una versione alternativa.

    Das Higlight dieses Films ist die Darstellung der religiösen Konflikte seinerzeit. Doch die Dialoge sowie die Inszenierung kommen leider platt und kitschig daher.

Scrivi una recensione

Top o flop? Scrivi la tua recensione.

Per i messaggi a CeDe.ch si prega di utilizzare il modulo di contatto.

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Inviando questo modulo si accetta la nostra dichiarazione protezione dati.